Olympus STONE FRCM

Rinforzo strutturale di murature con sistemi FRCM e CRM

I sistemi FRCM Olympus STONE sono conformi alle Linee Guida del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. I sistemi FRCM si configurano come kit in quanto costituiti da più componenti che in fase di applicazione vengono uniti per formare il sistema FRCM che sarà utilizzato per il consolidamento strutturale. I componenti del sistema sono un rinforzo in fibra (tessuto o rete) ed una matrice inorganica a base di calce idraulica naturale oltre all’eventuale presenza di connettori.

Per definizione un sistema FRCM ha uno spessore compreso tra 5 e 15 mm con tessuti o reti con maglia massima di 30 mm.

Tutti i sistemi Olympus STONE sono costituiti da:

  • Un componente fibroso (ad es. tessuto in fibra di acciaio o reti in vetro AR)
  • Matrice inorganica costituita da malta strutturale (ad es. a base di calce)
  • Eventuali dispositivi di connessione

La linea di soluzioni Olympus STONE FRCM


I possibili impieghi

I materiali compositi della linea FRCM Olympus STONE possono essere impiegati negli interventi di consolidamento strutturale di edifici esistenti.
Grazie alle proprietà meccaniche, fisiche e chimiche dei sistemi, essi sono particolarmente indicati per il rinforzo strutturale di murature portanti.
È possibile utilizzarli in adeguamenti e miglioramenti sismici o in interventi di riparazione locale per porre rimedio a situazioni di deficit strutturale.

Scarica il quaderno tecnico dei sistemi FRCM di Olympus STONE

Scarica subito

Di seguito si riportano i possibili impieghi più comuni in funzione della tipologia strutturale degli elementi da rinforzare.

Interventi di consolidamento su elementi in muratura

  • Pannelli in muratura→rinforzo a taglio flessione per azioni nel piano della muratura
  • Pannelli in muratura→rinforzo a taglio e flessione per azioni fuori dal piano
  • Macro elementi in muratura→impedimento di meccanismi locali di collasso
  • Colonne in muratura→confinamento

Interventi di consolidamento su impalcati

  • Rinforzo di impalcati in muratura→volte e cupole di ogni tipologia

I vantaggi

I sistemi FRCM presentano numerosi vantaggi anche rispetto ad altre tipologie di materiali compositi e tali vantaggi sono legati alle alte resistenze della parte fibrosa ed all’utilizzo di matrici inorganiche e sono:

  • Elevata resistenza meccanica;
  • Elevata durabilità nel tempo;
  • Rinforzi a basso spessore e senza aggravi significativi di peso;
  • Possibilità di utilizzo di matrici inorganiche compatibili con la muratura da rinforzare;
  • Garanzia della traspirabilità della muratura;
  • Resistenza al fuoco;
  • Facilità di applicazione da parte delle maestranze.

Tutti questi vantaggi fanno sì che i sistemi FRCM costituiscano una tecnologia di rinforzo strutturale eccellente per i manufatti in muratura portante.


Le prove

I sistemi di consolidamento FRCM della linea OLYMPUS STONE sono stati oggetto di numerose campagne di prove presso laboratori Universitari e centri di Ricerca Nazionale.

Attualmente i nostri sistemi sono oggetto di istanza di qualificazione per la certificazione CVT presso il Servizio Tecnico Centrale del CSLLPP ai sensi delle “Linea Guida per la identificazione, la qualificazione ed il controllo di accettazione di compositi fibrorinforzati a matrice inorganica (FRCM) da utilizzarsi per il consolidamento strutturale di costruzioni esistenti”.

Essendo in fase di istanza di qualificazione, i sistemi di consolidamento FRCM della linea OLYMPUS STONE sono utilizzabili nell’ambito del periodo transitorio concesso dall’art. 2 del decreto n. 1 del 08-01-2019.


Contattaci subito per avere maggiori informazioni su Olympus STONE

Il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell'informativa sulla privacy fornita da Olympus Srl ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e di dare il consenso al trattamento dei propri dati personali per i trattamenti necessari e l'erogazione dei servizi richiesti.

Presto il consenso