I brevetti

Sistema di tensionamento di barre in materiale composito e relativo apparato per realizzare detto tensionamento atto al rinforzo in compressione di elementi e manufatti.  

Italia Brevetto NA2007A000078
Rilasciato 22 giugno, 2007
Inventori: Ph.d. Eng. Domenico Brigante, Prof. I. Crtivelli Visconti, Ing. Antonio Pompa  

L’invenzione in oggetto consiste nel sistema di tensionamento di barre in materiale composito fibroso, operazione che consente la realizzazione di uno stato tensionale di compressione all’interno dell’elemento su cui si opera che viene contenuto tra le due piastre di distribuzione del carico . Il metodo si può dividere in due fasi principali (fase I) nella preventiva impregnazione delle fibre o nell’uso di barre prepolimerizzate, e loro collegamento ai manicotti di tiro mediante un sistema di iniezione di resina; (fase II) realizzazione dello stato tensionale di compressione nell’elemento in cui si opera mediante tensionamento delle barre in materiale composito. 

Materiale cementizio fibroarmato e fibrorinforzato per applicazioni strutturali e non strutturali. 

Italia Modulo brevetto NA2008A000050 
Depositato 2008
Inventori: Ph.d. Eng. Domenico Brigante, Prof. I. Crtivelli Visconti, Ph.D. Ing. Claudio Cigliano  

L’invenzione in oggetto consiste in un materiale a matrice cementizia con caratteristiche meccaniche e di resistenza alla temperatura elevate, rinforzato con fibre aventi elevate caratteristiche meccaniche, sia in forma sciolta, sia in forma composita mediante inglobamento in una opportuna matrice non cementizia, caratterizzate da una geometria e finitura superficiale atte a garantire la migliore aderenza nella matrice cementizia. Il materiale è ottenuto attraverso la premiscelazione, a secco delle tre fasi ovvero la componente cementizia , le due fasi fibrose precedentemente descritte, le ulteriori componenti necessarie al conferimento delle proprietà desiderate e dalla successiva aggiunta di una fase liquida di opportuna composizione. Il materiale così ottenuto presenta le seguenti caratteristiche:
– elevata resistenza alle alte temperature- elevata resistenza meccanica- assenza di micro fessurazioni- elevata resistenza all’ossidazione ed in generale agli agenti corrosivi- rapidità e semplicità di posa in opera- non necessita manodopera altamente specializzata (si prepara e si posa in opera come un tradizionale cemento evitando errori di posa in opera)
– assenza di componenti tossiche- non necessità particolari avvertenze o lavorazioni suppletive in fase di applicazione
il sistema oggetto di brevetto si caratterizza, inoltre, per la semplicità e velocità di posa in opera, per la elevata flessibilità che lo rende impiegabile su qualsiasi geometria di base.

Sistema di consolidamento strutturale di pali in elevazione, con l’utilizzo di materiali compositi fibrorinforzati. 

Italia Modulo brevetto NA2009A000074
Inventori: Ph.d. Eng. Domenico Brigante, Ing. Mario Rampini 

L’invenzione in oggetto consiste in un sistema di consolidamento strutturale atto a realizzare il rinforzo strutturale di pali in elevazione, il sistema di consolidamento viene realizzato mediante l’utilizzo di materiali compositi fibrorinforzati, disposti sul palo preesistente, al fine di aumentarne le caratteristiche meccaniche. Il sistema così rinforzato presenta migliori caratteristiche meccaniche strutturali e può presentare una riduzione della deviazione flessionale di estremità. 
Il sistema oggetto di brevetto si caratterizza, inoltre, per la velocità di posa in opera, per la elevata flessibilità che lo rende impiegabile su qualsiasi geometria di base e per il ridotto impatto geometrico rispetto alla struttura originale.

Realizzazione di un archetto per pantografo ferroviario in materiale composito 

Inventori: Ph.d. Eng. Domenico Brigante, Prof. I. Crtivelli Visconti, Ph.D. Ing. Claudio Cigliano  

L’invenzione in oggetto è riferita alla realizzazione di un componente fondamentale del pantografo, l’archetto porta strisciante, mediante  materiali compositi; sfruttandone la caratteristica intrinseca di anisotropia e la possibilità di inserire il rinforzo là dove è necessario per alleggerire il componente sopra citato. 

Macchinario di impregnazione manuale, automatizzato per materiali compositi

Italia Modulo brevetto NA20A00002334
Inventori: Ph.d. Eng. Domenico Brigante 

L’invenzione oggetto del presente brevetto consiste in un macchinario che consente di realizzare le fasi di impregnazione, eliminazione degli eccessi di resina, rullaggio ed eliminazione delle bolle d’aria con un solo macchinario semiautomatizzato.