Olympus Floor

La linea Olympus FLOOR è appositamente studiata per il consolidamento strutturale dei solai esistenti

Rispetto agli interventi tradizionali, la soluzione Olympus FLOOR si caratterizza per l’utilizzo di materiali innovativi, alleggeriti e compatibili con il costruito, mediante un intervento all’estradosso che prevede la realizzazione di una soletta collaborante..

Mediante i sistemi Olympus FLOOR è possibile intervenire su tutte le tipologie di solaio grazie a specifici connettori che si adattano ad ogni tipo di struttura portante garantendo il funzionamento del sistema. Vengono inoltre impiegate diverse tipologie di reti in fibra di vetro Oly Mesh Glass che si caratterizzano per alte prestazioni meccaniche, estrema leggerezza e manovrabilità in cantiere, assenza di fenomeni di ossidazione e quindi elevata durabilità nel tempo.

Tutti i connettori Oly Connect FLOOR sono disponibili in due altezze consentendo la realizzazione anche di solette molto sottili contenendo al massimo lo spessore dell’intervento e riducendone quindi l’invasività.


La linea di soluzioni Olympus FLOOR

Il sistema Olympus FLOOR prevede l’utilizzo di diversi componenti:

  • Rinforzo con rete preformata in fibra di vetro AR per armare la soletta contribuendo alla ripartizione degli sforzi. L’utilizzo delle reti in fibra di vetro OLY MESH GLASS consente di impiegare materiali estremamente maneggevoli e leggeri.
  • Connettori a secco per solette collaboranti, per contenere al minimo lo spessore della soletta integrativa in modo da non alzare le quote di calpestio e non ridurre l’altezza utile dei locali.
  • Calcestruzzi alleggeriti preconfezionati
  • Barre elicoidali in acciaio inox per il collegamento perimetrale

I possibili impieghi

I sistemi Olympus FLOOR sono ideati per essere impiegati nel consolidamento strutturale di solai esistenti. Il rinforzo avviene mediante la realizzazione di una soletta collaborante all’estradosso dell’impalcato. Questo tipo in intervento consenti di: 1) Aumentare la rigidezza dell’impalcato e conseguentemente diminuirne la deformabilità; 2) Aumentare la capacità portante dell’impalcato; 3) Migliorare il comportamento sismico del fabbricato.
A seconda del tipo di connettore che si utilizza per il collegamento della soletta con la struttura esistente è possibile intervenire su diverse tipologie costruttive di solai.

Scarica il quaderno tecnico dei sistemi Olympus FLOOR

Scarica subito


Di seguito si riportano i possibili impieghi più comuni in funzione della tipologia strutturale degli elementi da rinforzare.

Solai in legno massello o lamellare – Questa tipologia di impalcato è molto diffusa nei fabbricati in muratura portante realizzati fino ai primi del ‘900 e si caratterizzano, generalmente, per una certa deformabilità. Intervenendo all’estradosso con i sistemi Olympous FLOOR si riesce a conferire una elevata rigidezza al solaio e grazie all’utilizzo dei connettori una maggiore capacità portante.

Solai con travi in acciaio – Con i sistemi OLYMPUS-FLOOR è possibile intervenire anche su solai realizzati con travi metalliche. Il solaio composto acciaio-calcestruzzo sarà in grado di resistere a carichi molto superiori anche per bassi spessori della soletta.

Solai latero-cementizi – Anche per i solai latero-cementizi è possibile intervenire all’estradosso mediante la realizzazione di una soletta armata con rete in fibra di vetro AR e resa collaborante mediante specifici connettori, riuscendo così ad aumentare la capacità portante di un solaio esistente.

Contattaci subito per avere maggiori informazioni su Olympus FLOOR

Il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell'informativa sulla privacy fornita da Olympus Srl ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e di dare il consenso al trattamento dei propri dati personali per i trattamenti necessari e l'erogazione dei servizi richiesti.

Presto il consenso